Violenza domestica a Campagnano, colpisce il figlio con un martello: arrestato 39enne

di redazione

Violenza domestica a Campagnano, colpisce il figlio con un martello: arrestato 39enne

| martedì 05 Febbraio 2019 - 14:10

Condividi su:

Facebook Twitter
Violenza domestica a Campagnano, colpisce il figlio con un martello: arrestato 39enne

Ha colpito il figlio prendendolo a martellate dopo una lite. È successo a Campagnano, Comune di provincia di Roma. I carabinieri hanno arrestato un 39enne di nazionalità romena per maltrattamenti in famiglia e lesioni. 

Secondo le informazioni ricevute, la violenza è avvenuta tra le mura domestiche dove la famiglia viveva. L’uomo, ubriaco ed al culmine dell’ennesimo litigio, scoppiato per futili motivi, ha afferrato un martello agitandolo in aria e ha aggredito il figlio 21enne.

Il ragazzo è riuscito fortunatamente a divincolarsi e a scappare, si è chiuso a chiave dentro a una stanza, ha afferrato in fretta e furia il telefono e ha chiamato i carabinieri.

Il giovane ha chiesto ai militari di intervenire subito a casa sua, con una voce molto agitata, raccontando quanto appena successo e spiegando loro che era riuscito a barricarsi in una camera, per riuscire a sfuggire alla violenza incontrollata del padre che voleva colpirlo con l’oggetto.

Arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni. I militari, allertati per la situazione d’emergenza, sono intervenuti subito all’indirizzo ricevuto dal 21enne, sono entrati in casa e hanno bloccato l’uomo mentre tentava di sfondare la porta dietro la quale si era nascosto il figlio, insultandolo e minacciandolo pesantemente.

Il 39enne è finito in manette e portato nel carcere di Rebibbia. Il figlio, una volta fermato il padre, è uscito dalla camera ed è stato soccorso dal personale sanitario del 118, che lo ha trasportato in ospedale, dove ha ricevuto le cure dei medici che sono intervenuti sulle sue ferite e ha ricevuto una prognosi di alcuni giorni.

loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati