L’alcol aiuta meglio a parlare le lingue straniere: la ricerca

di redazione

L’alcol aiuta meglio a parlare le lingue straniere: la ricerca

| mercoledì 16 Gennaio 2019 - 12:08

Condividi su:

Facebook Twitter
L’alcol aiuta meglio a parlare le lingue straniere: la ricerca

L’alcol aiuta meglio a parlare le lingue straniere

Consumare alcol potrebbe avere “effetti benefici sulla pronuncia di una lingua straniera”. E’ il risultato di una ricerca pubblicata sul “Journal of Psychopharmacology ” e basata sugli effetti dell’alcol nel caso di persone che hanno studiato recentemente una lingua straniera.

Non è solo una credenza popolare, quindi, che – almeno per quanto riguarda la pronuncia – l’alcol possa migliorare la capacità di parlare altre lingue diverse dalla propria.

I ricercatori hanno condotto lo studio su 50 persone di madrelingua tedesca che avevano da poco studiato l’olandese. Per valutare gli eventuali effetti dell’alcol, ad alcuni partecipanti hanno dato da bere una sostanza leggermente alcolica

Durante la successiva discussione in olandese è emerso che chi aveva bevuto il drink aveva una pronuncia migliore rispetto a chi non aveva assunto alcol.

Gli studiosi – dell’Università di Liverpool, del King’s College di Londra e dell’Università di Maastricht – hanno comunque precisato che sono necessarie ulteriori ricerche sull’argomento, così da valutare quali siano gli effetti dell’alcol su chi parla una lingua straniera.

“Dobbiamo essere cauti sulle implicazioni di questi risultati fino a quando non sapremo di più” su cosa sia effettivamente a provocarli, hanno scritto gli esperti.

Da uno studio analogo del 1972 era emersa l’ipotesi che bere alcol potesse ridurre “l’ansia” di parlare un’altra lingua. (www.losapevateche)

Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati