La clamorosa gaffe a L’eredità sulle Torri Gemelli: il concorrente l’ha sparata davvero grossa

di redazione

La clamorosa gaffe a L’eredità sulle Torri Gemelli: il concorrente l’ha sparata davvero grossa

| sabato 25 Maggio 2019 - 18:26

Condividi su:

Facebook Twitter
La clamorosa gaffe a L’eredità sulle Torri Gemelli: il concorrente l’ha sparata davvero grossa

Che nei quiz televisivi si cada in brutte gaffe ormai è fatto saputo e risaputo. Non si può conoscere tutto. Certo è che alcuni scivoloni si possono spesso evitare. E di scivoloni a L’eredità ce ne sono parecchi. Non c’è puntata che vada in onda senza una gaffe clamorosa che nel giro di qualche ora diventa virale in rete. Addirittura sui social ci sono pagine e pagine dedicate proprio a queste “cadute di stile”.

Loading...

L’ultima in ordine di tempo è arrivata ieri sera, quando davanti agli occhi sgranati di Falvio Insinna il concorrente ha sparato una data senza pensarci troppo probabilmente. La domanda era: “Quando Philippe Petit cammina su una fune sospesa tra le Torri Gemelle?”.

loading...

Possibili risposte: “1922, 1953, 1974, 2010”. Domanda non troppo facile, forse. Ma la risposta del concorrente è davvero fuori tempo. Neanche a dirlo, ha scelto l’unica risposta più improbabile:

quella del 2010, quando le due torri del World Trade Center erano state distrutte ormai da 9 anni nel tristemente celebre attentato terroristico dell’11 settembre 2001.

Una risposta che ha lasciato allibito il conduttore Flavio Insinna che, dopo aver confermato il clamoroso errore del concorrente, è andato avanti con il gioco. In rete gli utenti non hanno troppo perdonato il concorrente e

si sono scagliati contro di lui senza la minima pietà. “Ma l’attentato dell’11 settembre del 2001 non ti ricorda niente? Ignorante”, scrive uno. E un altro aggiunge: “Vergognoso. Senza parole”

HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati