Gigi D’Alessio, il disperato appello dopo The Voice sui social: “E’ malato di Sla”

di redazione

Gigi D’Alessio, il disperato appello dopo The Voice sui social: “E’ malato di Sla”

| sabato 04 Maggio 2019 - 09:49

Condividi su:

Facebook Twitter
Gigi D’Alessio, il disperato appello dopo The Voice sui social: “E’ malato di Sla”

Il nuovo giudice di The Voice, Gigi D’Alessio ha sorpreso tutti con un post su Instaram. Il compagno della bellissima cantante Anna Tatangelo, ha infatti intrapreso un nuovo ruolo nel bellissimo programma tenuto su Rai Due e condotto dalla simpaticissima Simona Ventura. Un ruolo che gli regala tante soddisfazioni, soprattutto, dopo un lungo periodo davvero difficile della sua vita. Il cantante Gigi D’Alessio è molto attivo sui social.Spesso e volentieri infatti, comunica con  i suoi fan, non solo quello che riguarda le novità sulla sua carriera da cantante e giudice. Anche quando si tratta di sostenere un iniziativa importante come una raccolta fondi per una giusta causa.

Parliamo appunto del post che lo stesso cantante, ha pubblicato sul suo social network Instagram. Gigi D’Alessio infatti, si è mosso in prima persona per raccogliere soldi, per un giovane ragazzo malato ormai da tempo di  SLA. “RACCOGLIAMO FONDI PER PAOLO, 21ENNE MALATO DI SLA”. Il cantante infatti, ha deciso di muoversi in prima persona per aiutare questo giovanissimo ragazzo ad affrontare questa malattia. Il cantante sostiene l’iniziativa e il giovane Paolo, non solo moralmente ma anche economicamente.

Paolo, infatti dovrebbe raggiungere l’Israele per sottoporsi a delle cure sperimentali, che raggiungerebbero il costo di 900 mila euro:

“PAOLO HA 21 ANNI, ED È IL PIÙ GIOVANE MALATO DI SLA -SCRIVE GIGI SU INSTAGRAM-”“SOGNAVA DI FARE LO CHEF E NON SI È MAI PERSO D’ANIMO, TANTO DA AVER INVENTATO UN TAMPONE CHIAMATO “IL GUSTO DELLA VITA” CHE PERMETTE DI FAR RIASSAPORARE PIATTI COMPLESSI A COLORO CHE NON POSSONO PIÙ MANGIARE PER QUESTIONI FISICHE”.

“MA NON SOLO, NEL 2017 HA DATO VITA AD UN POOL TEAM DI EMINENZE DELLA MEDICINA PER COMBATTERE LA SLA, HA CONOSCIUTO OBAMA, È STATO INSERITO NELLA LISTA DEI 10 EROI D’ITALIA ED AL MOMENTO ATTUALE STA LAVORANDO ALLA CREAZIONE DI UN ASSESSORATO PER LA DISABILITÀ IN SARDEGNA. ORA PAOLO – PROSEGUE D’ALESSIO – HA LA POSSIBILITÀ DI PARTECIPARE AD UNA TERAPIA SPERIMENTALE IN ISRAELE CHE POTREBBE PERMETTERGLI DI TORNARE A MANGIARE, PARLARE E RESPIRARE, CHE PERÒ HA UN COSTO ELEVATISSIMO:

900MILA EURO. ABBIAMO TEMPO FINO AL 1 GIUGNO PER AIUTARLO”. Al momento però nonostante l’appello di uno dei cantanti più seguiti dagli Italiani, la raccolta fondi è riuscita ad arrivare a 36Mila euro.

Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati