Bimbo nel pozzo, l’ultima speranza per Julen: 15 ore per scavare un nuovo tunnel

di redazione

Bimbo nel pozzo, l’ultima speranza per Julen: 15 ore per scavare un nuovo tunnel

| sabato 19 Gennaio 2019 - 13:02

Condividi su:

Facebook Twitter
Bimbo nel pozzo, l’ultima speranza per Julen: 15 ore per scavare un nuovo tunnel

Si scava ancora per tentare di salvare il piccolo Julen, il bimbo di due anni caduto in un pozzo domenica scorsa a Totalàn, nei pressi di Malaga.

L’ultimo tentativo è un tunnel verticale che dovrebbe essere realizzato in 15 ore: l’obiettivo è riuscire a raggiun gere la rofondità di 72 metri, dove potrebbe essere Julen, e poi scavare in orizzontale per unire il tunnel al pozzo.

Il responsabile Garcia Vidal ha fatto sapere che «si lavora 24 ore su 24 ma il sottosuolo è estremamente duro e complesso da perdorare. La speranza è riuscire a raggiungere Julen prima di lunedì.

Si scava ancora per tentare di salvare il piccolo Julen, il bimbo di due anni caduto in un pozzo domenica scorsa a Totalàn, nei pressi di Malaga.

L’ultimo tentativo è un tunnel verticale che dovrebbe essere realizzato in 15 ore: l’obiettivo è riuscire a raggiun gere la rofondità di 72 metri, dove potrebbe essere Julen, e poi scavare in orizzontale per unire il tunnel al pozzo.

Il responsabile Garcia Vidal ha fatto sapere che «si lavora 24 ore su 24 ma il sottosuolo è estremamente duro e complesso da perdorare. La speranza è riuscire a raggiungere Julen prima di lunedì.

Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati