Aveva una prostituta sotto il letto: 70enne cacciato da una casa di cura

di redazione

Aveva una prostituta sotto il letto: 70enne cacciato da una casa di cura

| giovedì 04 Aprile 2019 - 08:46

Condividi su:

Facebook Twitter
Aveva una prostituta sotto il letto: 70enne cacciato da una casa di cura

Un uomo di 70 anni originario di Philadelphia ha perso il sussidio di anzianità perché scoperto con una prostituta, nascosta sotto il suo letto. Il pensionato era riuscito a racimolare il denaro per pagare la donna vendendo alcool agli altri ospiti della struttura per anziani dove era ospitato a spese dello Stato.

Loading...

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA

loading...

Secondo la polizia, l’uomo, anziano ma ancora in grado di muoversi autonomamente, faceva frequenti uscite alla volta di un bar vicino, dove comprava alcolici che poi rivendeva nell’ospizio.

Il fatto è stato segnalato dai commissari della contea, che ha investito più di un milione di dollari lo scorso anno per sovvenzionare l’assistenza per 21 anziani nelle stesse condizioni del 70enne. L’uomo ha perso il sussidio ed è stato costretto a lasciare l’ospizio.

Un uomo di 70 anni originario di Philadelphia ha perso il sussidio di anzianità perché scoperto con una prostituta, nascosta sotto il suo letto. Il pensionato era riuscito a racimolare il denaro per pagare la donna vendendo alcool agli altri ospiti della struttura per anziani dove era ospitato a spese dello Stato.

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA

Secondo la polizia, l’uomo, anziano ma ancora in grado di muoversi autonomamente, faceva frequenti uscite alla volta di un bar vicino, dove comprava alcolici che poi rivendeva nell’ospizio.

Il fatto è stato segnalato dai commissari della contea, che ha investito più di un milione di dollari lo scorso anno per sovvenzionare l’assistenza per 21 anziani nelle stesse condizioni del 70enne. L’uomo ha perso il sussidio ed è stato costretto a lasciare l’ospizio.

HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati