A nove anni racconta le molestie subite dal maestro di Karate: “Tutti sapevano ma nessuno ha parlato”

di redazione

A nove anni racconta le molestie subite dal maestro di Karate: “Tutti sapevano ma nessuno ha parlato”

| lunedì 28 Gennaio 2019 - 07:49

Condividi su:

Facebook Twitter
A nove anni racconta le molestie subite dal maestro di Karate: “Tutti sapevano ma nessuno ha parlato”

L’agghiacciante storia del maestro di Karate andata in onda ieri sera a Le Iene. “Il maestro mi chiamava e io andavo da lui e poi lui mi metteva la mano nei pantaloni. Mi accarezzava nelle parti basse”. A parlare è una bambina di nove anni e i fatti che sta raccontando a sua mamma, che ha avuto il coraggio di registrare, risalgono a quando aveva solo sei anni.

Avevo paura”, dice la piccola. “Un giorno mi ha dato un bacio sulle labbra”. La bambina, che chiamiamo Greta, è l’ennesima vittima delle molestie di un uomo che di anni ne ha 80. È il maestro di karate

Alberto Evangelista, che abbiamo incontrato a maggio 2018 fuori da una palestra in cui continuava a insegnare dopo le denunce per molestie su minore. Dopo il nostro servizio il maestro è finito agli arresti domiciliari.

In questi mesi abbiamo scoperto che le vittime del maestro non sarebbero solo le due ragazze che aveva incontrato Nina Palmieri qualche mese fa, ma sono di più. “Ha cominciato a toccarmi il sedere.

Con una mano mi toccava e con l’altra mi teneva ferma”, ci aveva raccontato Federica. La notizia delle denunce per molestie si diffonde. Così la mamma di Greta decide di parlare con sua figlia, per capire se anche lei avesse vissuto quell’incubo e decide di registrare tutto.

“Un giorno stavo facendo lezione e mi si era storta la caviglia e il maestro diceva che mi doveva fare un massaggio. Ma poi saliva e mi andava dentro i pantaloni. Credevo che lui voleva farmi male”. Lasciano basiti il comportamento di questo maestro ed il silenzio che abbia avvolto tutta questa vicenda nonostante fossero anni che le violenze andavano avanti.

loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati