Ufficiale Amici 18, Ricky Martin e Vittorio Grigolo se ne vanno: ecco i possibili sostituti

di redazione

Ufficiale Amici 18, Ricky Martin e Vittorio Grigolo se ne vanno: ecco i possibili sostituti

| domenica 05 Maggio 2019 - 19:37

Condividi su:

Facebook Twitter
Ufficiale Amici 18, Ricky Martin e Vittorio Grigolo se ne vanno: ecco i possibili sostituti
Loading...

Il vero colpo di scena del sesto appuntamento con Amici di Maria De Filippi arriva a notte fonda. In studio viene mostrato un filmato, in cui si riassume l’esperienza dei direttori artistici Ricky Martin e Vittorio Grigolo dentro il programma. Poi l’annuncio: i due artisti danno l’arrivederci. La loro esperienza finisce qui. Non ci sono motivazioni particolari, né alla partenza dello show è stato specificato che la loro presenza sarebbe stata limitata a sei puntate. Il giallo si infittisce perché Ricky Martin aveva dichiarato, in data 29 marzo, sui social che sarebbe rimasto a Roma per sette settimane. Quindi l’ultima puntata per lui era fissata per il 17 maggio. Un altro giallo si aggiunge perché notoriamente Amici chiude i battenti nella prima settimana di giugno.

Detto ciò, con tutto rispetto per le due eccellenze nel mondo del pop e della lirica, Ricky e Vittorio non hanno di certo brillato. Si sono “spenti” subito alla seconda puntata dal ruolo sempre più ingombrante di Loredana Bertè, che inizialmente è stata indicata come giudice speciale, ma che poi si è trasformata nella vera protagonista assoluta del regolamento dello show. Le regole si sono modellate e trasformate, su richiesta della Bertè, causando la trasformazione totale del talent di puntata in puntata, fino al colpo di teatro finale con il ritorno di una ballerina eliminata, Valentina, poi tornata a casa e la sfida per l’eliminazione “congelata” tra il cantante Mameli e il ballerino Umberto, a causa di una infiammazione muscolare del secondo.

Loading...

Infine c’erano delle evidenti difficoltà per i due direttori artistici legate ai tempi televisivi stretti del programma. Ricky Martin ha faticato non poco per la traduzione simultanea e in alcuni casi ha spinto l’acceleratore su temi che evidentemente non aveva compreso bene, come il “presunto” bullismo della Bertè nei confronti del ballerino Vincenzo. Dall’altra parte Vittorio Grigolo ha spinto l’acceleratore sull’estrosità, ottenendo però il risultato contrario.

Cosa accadrà ora? Stando all’ultima versione del regolamento, le due Squadra Bianca e Blu potrebbero anche fare a meno tranquillamente di una guida esterna. Si perderebbe però l’occasione di innescare polemiche o creare “casi” in studio. C’è stata una prova tecnica con Rovazzi la scorsa puntata, Ricky Martin era assente, e se l’è cavata egregiamente. C’è anche da considerare l’incognita Renato Zero che ha promesso di ritornare presto. Tutto per ora è avvolto nel mistero e intanto si pensa con nostalgia all’ottima “gestione” Emma ed Elisa o J-Ax con Nek.

Loading...

La battaglia tra cantanti e ballerini continua e c’è un dato assoluto da registrare al giro di boa del talent: il livello dei ballerini è decisamente più alto dei cantanti. In corsa per la vittoria tra i cantanti in pole position senza dubbio Giordana e Alberto (sorprendente su The Final Countdown degli Europe), anche se la prima è stata decisamente calante per tutta la puntata. Tra i ballerini spiccano Rafael e Vincenzo, che rincorre lo sfidante puntata dopo puntata con la possibilità sempre più concreta di trionfare al rush finale.

Per gli appassionati degli ascolti televisivi e le sfide del sabato sera questi i numeri: Ballando con le stelle ha totalizzato 3.997.000 e 21.22% di share, mentre Amici 18 3.953.000 e 22.56%. Lo scontro continua sul filo del rasoio.

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati