Terremoto L’Aquila, forte scossa di magnitudo 4.4: gente in strada

di admin

Terremoto L’Aquila, forte scossa di magnitudo 4.4: gente in strada

| giovedì 07 Novembre 2019 - 19:43

Condividi su:

Facebook Twitter
Terremoto L’Aquila, forte scossa di magnitudo 4.4: gente in strada
Loading...

Una violenta scossa di terremoto ha fatto tremare il terremoto de L’Aquila. La magnitudo al momento stimata dall’Ingv è tra 4.4 e 4.9. Il sisma, verificatosi è avvenuta alle 18.35, ha avuto un epicentro tra Abruzzo e Lazio, a 5 km a sud est di Balsorano, in provincia de L’Aquila, ad una profondità di 14 chilometri. Altri comuni vicini all’epicentro sono Sora e Pescosolido.

E’ stato avvertito fino a Roma, ad Agnani, a Rieti, in Ciociaria e nell’Alto Lazio, oltre che ad Amatrice e nelle altre zone terremotate del Centro Italia. (Continua…..)

Loading...

A quanto si legge sui social, il terremoto sarebbe stato sentito fino alla provincia di Caserta e di Napoli. La Protezione civile ha fatto sapere che sono “in corso verifiche” mentre numerose chiamate sono arrivate ai vigili del fuoco per avere informazioni.

Gente in strada ma al momento non si se ci siano danni a cose o persone. Tanta la paura, soprattutto se si ricorda il terremoto del 2009 che ha quasi distrutto la città e di altri episodi simili che ci sono stati negli ultimi anni nella zona. (Continua…..)

Loading...

“Si tratta di un altro sistema di faglie”, ha detto all’Ansa il sismologo Alessandro Amato, dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). “Si tratta comunque – ha proseguito – di un’area ad alta pericolosità sismica”.

In questa stessa area è infatti avvenuto il Terremoto di Avezzano del 1915 e altri due importanti terremoti storici sono avvenuti nel frusinate nel 1654 e più  a Sud, verso il Molise, nel 1349. “Nelle ultime ore – ha detto ancora il sismologo – si era registrata nella zona della sismicità con alcune piccole scosse e adesso stiamo vedendo piccole repliche”.

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati