Nella notte la madre sente urlare il figlio dal dolore, appena lo vede cade giù per terra svenuta

di admin

Nella notte la madre sente urlare il figlio dal dolore, appena lo vede cade giù per terra svenuta

| giovedì 20 Giugno 2019 - 17:35

Condividi su:

Facebook Twitter
Nella notte la madre sente urlare il figlio dal dolore, appena lo vede cade giù per terra svenuta
Loading...

Un ragazzo di 13 anni è rimasto con un buco nero di 50 punti nel braccio dopo essere stato morso da un ragno vedova nera, così riporta il quotidiano Mirror. Jamie Harrison dormiva quando il ragno gli affondò le zanne svegliando il ragazzo dolorante sulla sua pelle del braccio. E presto il braccio si gonfiò con una grande bolla e un centro nero stillante. Dopo un viaggio nel GP, il padre di Jamie, David, 45 anni, lo ha portato da A & E dove un medico ha confermato di essere stato morso da una vedova nera – i cui morsi producono necrosi della carne.

L’adolescente fece una smorfia attraverso il processo di estrazione “a causa del dolore”, lasciando un buco aperto di 50 punti all’interno del suo braccio sinistro. Jamie, di Torbay, Devon, ha dichiarato: “E ‘stato davvero orribile, il morso era diventato nero e aveva pus. Volevo solo liberarmene perché era scomodo e sembrava orribile”.

Loading...

“Il dottore dell’ospedale ha capito subito che si trattava di un morso di vedova nera e mi ha detto che dovevano tirar fuori tutto il pus. Ha poi usato le sue mani per spremere tutto, era così doloroso”.

“È riuscito a spremere tutto, è stato un sollievo quando era tutto fuori, ma si è lasciato dietro un buco abbastanza grande delle dimensioni di un pezzo da 50punti”. Jamie è stato morso alla fine di giugno e, dopo gli sforzi compiuti dalla segretaria Sarah Harrison, 40 anni, per curare il morso, è andato al Torbay Hospital A & E.

Loading...

Lì il morso è stato drenato e la cavità è stata ricomposta con una garza chirurgica. All’adolescente è stato somministrato un ciclo di antibiotici della durata di quattro settimane ed è stato lasciato con relativa cicatrice. Jamie ha dichiarato: “In seguito mi sono sentito un po ‘meglio perché non mi faceva male al tatto, ma per tre settimane non sono riuscito a nuotare con i miei compagni in spiaggia, il che era abbastanza fastidioso.” Ha poi continuato: “Non pensavo davvero che i ragni potessero farlo in questo paese e fare questi danni”.

“Non ero abituato a essere infastidito dai ragni ma ora che mi è successo tutto questo – mi tengo ben lontano da loro. “Sono solo felice che sia guarito. Se qualcuno si trova in una situazione simile, consiglio di andare all’ospedale e farlo subito, altrimenti può diventare davvero pericoloso”.

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati