Mamma porta caramelle a scuola ma erano alla marijuana, bambini intossicati: arrestata

di redazione

Mamma porta caramelle a scuola ma erano alla marijuana, bambini intossicati: arrestata

| giovedì 07 Febbraio 2019 - 17:07

Condividi su:

Facebook Twitter
Mamma porta caramelle a scuola ma erano alla marijuana, bambini intossicati: arrestata

Notizia certificata e riportata da Notizie.it e FanPage.it. La polizia di Cleveland ha arrestato una mamma con l’accusa di aver distribuito ai compagni delle elementari di suo figlio caramelle alla marijuana. Caramelle alla marijuana a scuola. A Cleveland, una mamma si sarebbe presentata con delle caramelle gommose ripiene della sostanza stupefacente da distribuire ai compagni di classe del figlio.

Secondo Fanpage almeno 12 bambini sarebbero finiti in ospedale per intossicazione. Fortunatamente per i piccoli pazienti il ricovero non è stato lungo, circa una giornata di osservazione. La polizia ha arrestato la mamma con l’accusa di aver messo in pericolo la vita dei piccoli.

Intossicazione da caramelle alla marijuana. Secondo la ricostruzione della polizia locale, Shari Gould – mamma di uno degli alunni – avrebbe distribuito ad almeno 15 alunni le caramelle ripiene della sostanza stupefacente.

Una collaboratrice scolastica avrebbe trovato il pacchetto di caramelle, scoprendo il pericolo ingrediente con cui erano state preparate. L’istituto ha quindi contattato subito i servizi di emergenza medica, che hanno soccorso i bambini, mentre la polizia ha aperto un’inchiesta per risalire all’identità di chi avrebbe regalato le caramelle ai bimbi.

La polizia americana ha da tempo allertato i genitori di prestare attenzione ai dolcetti che comprano i loro figli. Le autorità sono preoccupate in particolar modo per come la concezione della marijuana sia cambiata agli occhi dell’opinione pubblica, con il rischio di far abbassare la guardia soprattutto nei confronti di chi è meno consapevole.

Come i bambini, che ad Halloween – per esempio – ricevono dolcetti da estranei al suono del famoso motto “dolcetto o scherzetto”. Proprio alla luce di questo rischio, il 31 Ottobre 2014, AdnKronos ha datola notizia di un avviso emesso dalla polizia di Denver. Gli agenti hanno avvertito i genitori dei bambini: “Chiediamo di fare un controllo sulle caramelle, verificare che le confezioni siano originali e non provengano da sacchetti con chiusura a zip che possono essere aperti facilmente”.

loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati