Lascia bimba di 4 anni in macchina sotto il sole e va a lavoro: morta

di admin

Lascia bimba di 4 anni in macchina sotto il sole e va a lavoro: morta

| mercoledì 10 Luglio 2019 - 13:32

Condividi su:

Facebook Twitter
Lascia bimba di 4 anni in macchina sotto il sole e va a lavoro: morta
Loading...

Una bimba di appena 4 anni, ha perso la vita dopo essere lasciata dal padre in auto sotto il sole cocente. L’uomo si è ricordato della figlia solo dopo un paio di ore ma ormai era troppo tardi. La bambina è apparsa subito in gravissime condizioni, era stata trasportata in ospedale dove, a distanza di alcuni giorni è deceduta.

E’ accaduto a Rovigno, sulla costa occidentale della penisola istriana, in Croazia. Il padre, un 33enne, è stato denunciato. Secondo quanto emerso, l’uomo si trovava da solo in casa con la figlia quando è stato richiamato per un’urgenza al lavoro.

Loading...

Si era quindi portato con sé la bambinae, pensando di finire in pochi minuti, la aveva lasciata in auto. Il 33enne sarebbe però stato impegnato molto più a lungo, forse dimenticandosi della figlia lasciata in auto. Le condizioni della piccola sono da subito apparse gravissime e per giorni è rimasta attaccata al respiratore artificiale nella clinica di Fiume dove era stata trasportata.

Martedì il tragico epilogo. Negli ultimi 20 anni i tragici casi di morte in minori lasciati in auto sono aumentati. Ma quali sono le ragioni alla base delle fatali dimenticanze?

Loading...

Secondo gli esperti quasi sempre si tratta di mancanza di sonno, stanchezza, stress o variazioni nella routine quotidiana che possono influire sul comportamento anche del più premuroso e attento dei genitori.

Le vittime di questo tipo di morte – clinicamente causata da ipertermia, un brusco aumento della temperatura corporea e, nei casi più estremi, arresto cardiocircolatorio – sono nella stragrande maggioranza dei casi bambini di meno di quattro anni, che imprigionati nell’auto sotto il sole non riescono a liberarsi e ad uscire da soli dalla macchina.

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati