In arrivo il grande freddo. Neve in pianura, attesa anche a Roma e Milano

di redazione

In arrivo il grande freddo. Neve in pianura, attesa anche a Roma e Milano

| lunedì 21 Gennaio 2019 - 10:31

Condividi su:

Facebook Twitter
In arrivo il grande freddo. Neve in pianura, attesa anche a Roma e Milano

Giovedì prossimo i romani potrebbero svegliarsi sotto i fiocchi neve, che già da domani cadranno nell’Appennino centro meridionale, come segnalano le previsioni meteo. E se per gli studenti potrebbe trasformarsi in un giorno di divertimento e senza scuola, per la Capitale c’è il rischio caos traffico e disagi, come già successo in passato.

Tra lunedì e martedì il passaggio di una prima depressione al Sud porterà nevicate su gran parte dell’Appennino, in genere dai 500-1000m al Centro ma entro martedì neve in collina tra alta Toscana, Umbria, Marche e Romagna.

Proprio tra Marche e Romagna più meridionale si potrebbero avere nevicate a tratti a quote di bassa collina o fin sulle pianure interne, in risalita martedì notte su Emilia orientale e basso Veneto. Quota neve dai 1200-1500m al Sud ma in calo fin sotto i 1000m entro martedì tra Campania, Molise, Puglia e Basilicata. 

Con la formazione del ciclone mediterraneo tra mercoledì e giovedì, nuova ondata di maltempo con target principale ancora una volta il Centrosud, ma probabile marginale coinvolgimento del Nord. In questa fase si potranno avere nevicate talora copiose in Appennino mediamente oltre i 600-1100m, ma anche più in basso al Centro ( a fine evento anche oltre mezzo metro di neve dalle quote medie sulla dorsale ).  

Più nello specifico saranno possibili nevicate fino in collina tra Toscana, Umbria e Marche, se non a tratti fin sulle pianure più interne della Toscana; rovesci di neve in collina anche sulla Sardegna. Prognosi ancora molto incerta per il Nord, che ad oggi potrebbe vedere delle nevicate fino in pianura in risalita in primis su Emilia, basso Piemonte, Liguria interna ma a tratti anche sul Triveneto. 

Qualche fiocco non escluso anche in Lombardia ( nevicate più probabili sul pavese ). Tuttavia la previsione è tutt’altro che definitiva e su questo punto seguiranno importanti aggiornamenti; la previsione potrà subire ulteriori modifiche nei prossimi giorni stante il margine di incertezza legato all’esatto posizionamento del vortice ciclonico, da cui dipenderà tutta l’entità e la distribuzione delle precipitazioni.

Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati