Hai questa pallina sul polso? Ti fa anche male, ma non sai cosa fare?. Ecco di che cosa si tratta e cosa puoi fare per eliminarla

di admin

Hai questa pallina sul polso? Ti fa anche male, ma non sai cosa fare?. Ecco di che cosa si tratta e cosa puoi fare per eliminarla

| mercoledì 15 Gennaio 2020 - 13:26

Condividi su:

Facebook Twitter
Hai questa pallina sul polso? Ti fa anche male, ma non sai cosa fare?. Ecco di che cosa si tratta e cosa puoi fare per eliminarla

Se da qualche tempo a questa parte avete notato che sul vostro polso sia spunta una pallina strana e non sapete di cosa si tratta vi daremo noi delle dritte sulla questione. Quasi sicuramente si tratta di piccole cisti che contengono liquido sinoviale che è una sostanza che serve a lubrificare le articolazioni.

Di solito compaiono all’altezza del polso, ma posso anche apparire in altre zone del corpo, come le ginocchia, gomiti, caviglie, piedi e mano. E’ probabile anche che possono riassorbirsi per poi riapparire dopo un pò di tempo accompagnate da gonfiore, dolore e formicolio
(Continua…)

Riconoscere queste piccole cisti è molto semplice poichè sono formate da un nodulo visibile e dal diametro variabile che spunta da sotto la superficie della pelle di una circonferenza intorno ai 2,5 cm. La cisti di forma a causa dell’artrite o seguito ad un trauma oppure di alcune malattie di natura reumatiche.

Queste cisti, oltre ad essere brutte a vedere sono anche dolorose e possono procurare problemi di salute, circa il 50% delle cisti tendinee si riassorbono da sole, in altri casi invece possono provocare formicolio alla mano e interferire con la mobilità del soggetto.
(Continua…)

E’ consigliato di farle controllare dal proprio medico per escludere malattie gravi come l’osteoartrite e o l’artrite, c’è da dire che queste cisti possono essere eliminate con una pomata
specifica o nel peggiore dei casi tramite un intervento chirurgico

Tra i rimedi più efficaci troviamo: Impacchi con l’argilla, ghiaccio o l’arnica che posso essere utilizzati quando la situazione non è molto grave. Mentre se il dolore è troppo forte si può ricorrere ad una fisioterapia adeguata in grado di ridurre il dolore. Per una soluzione definitiva bisogna invece ricorrere all’intervento chirurgico.

HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati