Dato per morto si risveglia dopo 7 mesi di coma e sorride al padre

di admin

Dato per morto si risveglia dopo 7 mesi di coma e sorride al padre

| lunedì 11 Novembre 2019 - 15:11

Condividi su:

Facebook Twitter
Dato per morto si risveglia dopo 7 mesi di coma e sorride al padre
Loading...

Era entrato in coma a soli 3 mesi di vita e secondo i medici non si sarebbe mai risvegliato. Ma Michael, dopo 7 mesi di agonia, è di nuovo fra noi. Un vero e proprio miracolo considerato che era stato portato d’urgenza all’ospedale di Bristol, Regno Unito, per un arresto cardiaco che i medici avevano giudicato letale.

Al momento del risveglio suo padre era davanti a lui e per un attimo, incredulo, lo ha visto sorridere. Dopo la gioia scatenata da quel gesto, i medici hanno voluto accertarsi che il piccolo non avesse subito danni cerebrali ma una scansione ha rivelato che era tutto a posto. (Continua…..)

Loading...

Purtroppo però, Michael dovrà lottare ancora perché affetto da una strana forma di tumore al cuore. Per fortuna, a detta dei medici, una possibilità esiste ed è ricorrere a un intervento chirurgico dal costo molto elevato, circa 116mila sterline.

The past 24 hours have been a whirlwind! Thank you so much to everybody who shared and commented on my previous post!… Finally we’ve had the news we had been so desperate to hear. Boston Children’s Hospital USA have reviewed Mikey’s… (Continua…..)

Loading...

Pronti a tutto pur di salvare il loro bambino, i suoi genitori stanno provando a raccogliere su GoFundMe donazioni sufficienti a pagare l’operazione, l’equivalente di circa 134.000 euro:

“Per favore, aiutaci donando tutto il possibile per questa causa. Il mio bambino ha bisogno di questa operazione per avere la possibilità di vivere una vita normale. Attualmente ha un pacemaker e un defibrillatore interni, ma ciò ha causato un ritardo nello sviluppo fisico ed è attualmente alla soglia massima, il che significa che non funziona nel modo più efficace che dovrebbe.” Nonostante si sia ripreso dal coma, Michael al momento non può sedersi e ha difficoltà a sostenere la testa, e a causa del tumore necessita di sottoporsi al più presto all’intervento chirurgico. Aiutiamolo!

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati