Bimba di 7 settimane grida disperata e sveglia la mamma: la causa era il suo pannolino

di admin

Bimba di 7 settimane grida disperata e sveglia la mamma: la causa era il suo pannolino

| giovedì 12 Settembre 2019 - 17:51

Condividi su:

Facebook Twitter
Bimba di 7 settimane grida disperata e sveglia la mamma: la causa era il suo pannolino
Loading...

La mamma ha detto di essere stata svegliata sabato sera da sua figlia di sette settimane che urlava di dolore.

Quando ha rimosso il pannolino, ha scoperto perché sua figlia era arrabbiata: la sua pelle era ruvida e scrostata, e aveva la forma di un pannolino.

Loading...

La 24enne aveva acquistato un pacchetto di 42 pannolini del marchio Boots per 3,50 € dal suo negozio di fiducia di Hartcliffe, Bristol. Reanne ha detto: ‘Era davvero irritabile quando sono andato da lei, ma ho pensato che fosse causato dal suo cattivo umore di cui aveva sofferto per due settimane’. ‘L’ho cambiata nelle prime ore del mattino e quando ho tolto il pannolino ho visto che la sua pelle era segnata a forma di pannolino sia davanti che dietro. Era rosso, crudo e lei stava urlando. Ero piuttosto scioccata perché non sapevo che un pannolino potesse fare questi danni’. (Continua dopo la foto).

La mamma cercò di lenire la pelle con un batuffolo di cotone e un panno umido, ma sebbene non sembrasse essere di aiuto, ma alla fine Elizabeth si addormentò. Chiamò il 111 il giorno seguente e le fu consigliato di portare Elizabeth all’ospedale pediatrico di Bristol, dove il personale disse che sembrava aver avuto una reazione al nucleo assorbente del pannolino. Reanne disse: ‘All’ospedale l’hanno esaminata in basso e hanno detto che sembrava che qualsiasi ci fosse dentro il pannolino avesse causato una reazione allergica che aveva causato il bruciore e il conseguente rossore’.

Loading...

‘Di solito uso Pampers ma all’epoca non avevo molti soldi con me, quindi ho ritirato i pannolini con il marchio Boots sabato – non li usavo nemmeno per un giorno. Se potessi toglierle il dolore, lo farei ma non posso. A Elizabeth furono prescritti antibiotici e una crema steroidea per alleviare il dolore. Reanne ha aggiunto che le è stato offerto un buono regalo, ma vuole che i pannolini siano “fuori dagli scaffali”, così che nessun altro bambino ne sia colpito.

Un portavoce di Boots ha dichiarato: “Siamo davvero dispiaciuti di questo incidente e auguriamo al bambino una pronta guarigione. ‘Prendiamo molto sul serio la sicurezza e il benessere dei nostri clienti e della loro famiglia e la qualità e la sicurezza dei nostri prodotti è della massima importanza per noi. ‘Abbiamo parlato direttamente con il cliente e abbiamo richiesto che restituissero il pacchetto neonato di Boots Baby al nostro team di assistenza clienti. “Il nostro team per la qualità dei prodotti esaminerà ulteriormente la questione con urgenza.”

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati