Auto nel dirupo: si schianta in diretta al telefono con la moglie

di admin

Auto nel dirupo: si schianta in diretta al telefono con la moglie

| mercoledì 09 Ottobre 2019 - 20:02

Condividi su:

Facebook Twitter
Auto nel dirupo: si schianta in diretta al telefono con la moglie
Loading...

“Cara sto male”, si schianta con l’auto a Bolzano e muore in diretta al telefono con la moglie

La tragedia si è consumata nella provincia autonoma di Bolzano ed è costata la vita a Germano Calzavara, 53enne veneziano che era in viaggio in Tentino Alto Adige. L’uomo ha lamentato una improvvisa fitta al petto, a quel punto ha avuto un mancamento, ha perso il controllo del mezzo e ha sbandato.

Loading...


Aveva capito che gli stava accadendo qualcosa e lo aveva subito confessato alla moglie che era al telefono con lui in vivavoce ma in quei pochi istanti al volante della sua auto purtroppo il malore improvviso che lo ha colpito gli ha impedito di evitare il drammatico impatto che infine gli è costato la vita.

Poco dopo infatti l’uomo ha sbandato a causa di un malore ed è finito giù con la vettura in una scarpata dove è deceduto.  Così è morto nelle scorse ore Germano Calzavara, 53enne veneziano, che era in viaggio in Tentino Alto Adige. Il dramma si è consumato  lunedì pomeriggio, intorno alle 16, nel territorio del comune di Anterselva, nella provincia autonoma di Bolzano.

Loading...


Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, l’auto stava viaggiando in Val Pusteria in località Rasun di Sotto, sulla strada non lontano dall’hotel Dolomitenhof, quando ha improvvisamente sbandato finendo fuori strada in un dirupo dove è stata completamente distrutta. Un impatto devastante a cui ha assistito in diretta audio la moglie del 53enne che era al telefono con lui. È stata proprio la donna a chiamare i soccorsi che sono intervenuti tempestivamente sul posto ma per l’uomo al volante non c’è stato nulla da fare.

Sul luogo dello schianto, oltre ai sanitari sono accorsi anche i vigili del fuoco volontari, gli uomini del soccorso alpino della stazione di Valdaora e i carabinieri. I soccorsi medici hanno provato a rianimarlo ed era stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso che però è tornato indietro ancora prima di arrivare quando gli è stato comunicato che il 53enne era ormai deceduto. Alla base dell’incidente stradale un improvviso malore come ha raccontato la stessa moglie della vittima. Il 53enne ha lamentato una improvvisa fitta al petto, a quel punto ha avuto un mancamento, ha perso il controllo e ha sbandato.

Loading...
Loading...
Loading...
HOW TO DO FOR
©How To Do For - Tutti i diritti riservati